Nba: Clippers superano Miami, ko Philadelphia e Utah

Nov 12, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 12 NOV – All’inizio sotto anche 17 punti
    contro Miami, i Clippers hanno rimontato portandosi in vantaggio
    di 11 punti e hanno poi vinto (112-109) grazie a una super
    difesa nel finale. Un Paul George da 27 punti è stato il
    trascinatore della sesta vittoria consecutiva della franchigia
    di Los Angeles. Agli Heat non è bastato un Bam Adebayo da 30
    punti e 11 rimbalzi per evitare la quarta sconfitta nelle ultime
    cinque partite.
        Philadelphia non è riuscita ad evitare la terza disfatta
    consecutiva cedendo contro Toronto (109-115). Con Gary Trent Jr.
        e Fred VanVleet i Raptors sono stati abili a infilare due triple
    consecutive a poco più di un minuto dalla fine, condannando i
    Sixers. Con 32 punti e /11 dall’arco VanFleet è il miglior
    realizzatore della partita.
        Sfida condita da quattro espulsioni a pochi minuti dalla
    sirena quella tra Utah e Indiana (100-111). Un faccia a faccia
    tra Turner e Gobert, che ha reagito dopo essere stato toccato da
    dietro dall’avversario, ha provocato scompiglio, con Ingles e
    Mitchell che si sono messi di mezzo. Tra i Pacers Malcolm
    Brogdon ha realizzato il suo massimo in stagione (30 punti)
    mentre ai Jazz non stati sufficienti i 26 di Mitchell. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • REGIONE. LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS

    REGIONE. LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS

    LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS     Start Romagna, 4 dicembre 2021 - Da lunedì, secondo le norme emanate dal Governo, per accedere ai servizi del trasporto pubblico locale o regionale sarà obbligatorio essere in possesso di Green Pass...

    Tim: Labriola,competizione mercato accesa,cambiamenti rapidi

    Tim: Labriola,competizione mercato accesa,cambiamenti rapidi

    Il mercato "sta cambiando" con una "competizione sempre più accesa e complessa" e le "telecomunicazioni che prima erano al centro di tutto" ora hanno "tanti business ancillari che vanno ad erodere parte del business e una velocità di innovazione cambiamento...