Niente isolamento per le mete Covid-free ma obbligo di tamponi

Set 28, 2021

  • Condividi l'articolo

    Niente isolamento fiduciario al rientro in Italia da una delle mete extra-Ue previste nei corridoi turistici Covid-free stabiliti dal ministero della Salute, ma c’è l’obbligo di effettuare il test con tampone molecolare o antigenico in partenza dall’Italia e in arrivo sul territotio nazionale. Inoltre, se la permanenza nel paese estero è superiore a 7 giorni, è necessario un test da effettuarsi nel periodo di soggiorno. I soggetti sono esentati da isolamento fiduciario presentando all’atto dell’imbarco dal paese estero un test negativo effettuato nelle 48 ore precedenti e facendo un ulteriore test in arrivo all’aeroporto nazionale. L’ordinanza è valida fino al 31 gennasio 2022 salvo eventuali proroghe. E’ istituto presso il ministero della Slyrte, si sottolinea, un tavolo tecnico di monitoraggio e coordinamento composto da rappresentanti dei ministeri di Salute, Turismo e Affari esteri, da rappresentanti dele aziende turistiche e delle società aeroportuali.  


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...