• Nigeria: attacchi a civili e soldati, almeno 11 morti

    Condividi l'articolo

    Violenti attacchi attribuiti ai jihadisti contro una base militare e una città nel nord-est della Nigeria, vicino al confine con il Niger, hanno provocato almeno 11 morti, tra cui nove soldati. Lo hanno riferito oggi fonti della sicurezza, precisando che combattenti del gruppo dello Stato islamico in Africa occidentale (Iswap), arrivati ;;con diversi camion armati di mitragliatrici, hanno preso d’assalto la città di Malam Fatori nel distretto di Abadam venerdì sera e sabato mattina, attaccando una base militare e i residenti con armi pesanti ed esplosivi.
        “I terroristi dell’Iswap hanno attaccato Malam Fatori e causato enormi danni”, ha precisato un ufficiale. Gli assalitori “hanno attaccato la base militare e hanno ingaggiato le truppe in un combattimento mentre un secondo gruppo ha compiuto un omicidio e ha appiccato un incendio nella città”, ha aggiunto l’ufficiale che ha richiesto l’anonimato.
        Gli aggressori hanno attaccato la base alla periferia della città, scatenando violenti scontri con i soldati che hanno respinto l’attacco, ha riferito un testimone.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte