No vax perquisiti:Questore Pordenone,foglio via per indagato

Nov 16, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PORDENONE, 16 NOV – Gli agenti della Digos e
    dell’Ufficio Polizia Anticrimine della Questura di Pordenone
    hanno notificato stamani la misura di prevenzione del “Foglio di
    Via Obbligatorio” dalla città di Pordenone, per 1 anno, disposto
    dal Questore Marco Odorisio nei confronti di un attivista “no
    Green pass”, di 51 anni, residente in provincia, facente parte
    dei 17 indagati dalla Procura della Repubblica di Torino.
        “I presupposti – spiega la Questura -, si sono evidenziati a
    seguito degli elementi investigativi emersi a carico dell’uomo
    coinvolto, attivisti “no vax – no Green pass”, più radicali
    affiliati al noto canale Telegram “Basta Dittatura”, uno degli
    spazi web di maggiore riferimento nella galassia dei
    negazionisti del Covid 19″.
        Il canale era già stato oggetto di un provvedimento
    giudiziario di sequestro nonché della decisione di chiusura da
    parte della stessa società in considerazione della gravità dei
    contenuti pubblicati. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - Lunedì sono riprese a Vienna le trattative tra Iran, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina, e indirettamente gli Usa, per cercare di riattivare l'accordo, dopo oltre cinque mesi di sospensione seguiti all'elezione a presidente in...