• Novafeltria. Controlli preventivi in Valmarecchia

    Condividi l'articolo

    Carabinieri Novafeltria: controlli preventivi in Valmarecchia

    I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno svolto dei servizi di controllo del territorio a largo raggio mettendo in campo un ampio dispositivo di pattuglie formate da personale in uniforme, nonché in abiti civili. L’attività è stata condotta nell’intero territorio della Valmarecchia dove erano previsti una serie di eventi e fiere che hanno attirato parecchie persone nonché molti giovani.
    I militari sono stati impegnati, specialmente nelle ore serali, nel controllo dei flussi del traffico lungo le principali arterie cittadine e su quelle d’accesso alla provincia, con la finalità di contrastare i reati contro il patrimonio, quelli inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, e prevenire il pericoloso fenomeno della guida in stato di ebrezza alcolica, causa di molti incidenti spesso con conseguenze nefaste.
    Complessivamente sono stati predisposti diversi posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate 85 persone, controllati 51 veicoli ed elevate 7 sanzioni per violazioni al codice della strada, per norme di comportamento che hanno messo in pericolo la sicurezza stradale. In occasione del servizio sono stati ispezionati anche 7 esercizi pubblici.
    Durante i servizi tre persone sono state sanzionate poiché trovate alla guida dell’auto con un tasso alcolico superiore al consentito. Un 39enne italiano controllato durante la notte, da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, a Maiolo in Via Capoluogo alla guida della sua autovettura. Lo stesso, che aveva i sintomi di colui che ha abusato di sostanze alcoliche, è stato sottoposto ad accertamento tecnico dal quale è risultato un avere un tasso alcolico pari a 1,12 g./l. Un 35enne italiano controllato durante la notte, da una pattuglia dei CC di San Leo, a Montecopiolo lungo la S.P. 6 Feltresca alla guida della sua autovettura che sottoposto ad accertamento alcolemico, è risultato avere un tasso pari a 1,10 g./l. Un 31enne straniero, che controllato durante la notte in località Quattroventi di San Leo, da una pattuglia della locale Arma, alla guida della sua autovettura, sottoposto ad accertamento tecnico con etilometro è risultato avere un tasso pari a 0,80 g./l. I tre soggetti sono stati sanzionati per “guida in stato di ebbrezza alcolica” con il ritiro della patente di guida.
    Un giovane straniero, controllato a bordo della sua autovettura in località Quattroventi di San Leo, fermato a bordo della sua auto e controllato, è stato trovato in possesso di 0,53 grammi di hashish. La sostanza è stata sequestrata ed il giovane è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura di Rimini.

    I servizi continueranno anche nei prossimi giorni, soprattutto nei fine settimana, al fine di aumentare l’attività preventiva, garantire il controllo della circolazione stradale che nei weekend è sempre più intensa ed implementare la percezione della sicurezza da parte dell’intera comunità.

    Lascia un commento