Nuova Zelanda annuncia la fine del lockdown a Auckland

Nov 22, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – WELLINGTON, 22 NOV – La Nuova Zelanda porrà fine,
    all’inizio di dicembre, al lockdown anti Covid in vigore da tre
    mesi e mezzo nella città più grande del paese, Auckland,
    adottando una nuova strategia per combattere il coronavirus: Lo
    ha dichiarato il primo ministro Jacinda Ardern, precisando che,
    a partire dalle 23:59 ora locale del 2 dicembre, la Nuova
    Zelanda adotterà una nuova risposta al Covid-19 volta a
    contenere la variante Delta, piuttosto che tentare di eliminarla
    del tutto.
        “La dura verità è che la Delta è qui e non se ne andrà”, ha
    detto ai giornalisti. “E anche se nessun Paese è riuscito a
    eliminare completamente la variante Delta, la Nuova Zelanda è in
    una posizione migliore di altri per affrontarla”.
        Finora il governo Andern aveva puntato alla completa
    eliminazione del virus, una politica ‘zero-Covid’, con rigide
    misure di contenimento, rigorosa tracciabilità dei contatti e
    severi controlli alle frontiere nonostante la malattia abbia
    ucciso solo una quarantina di persone su una popolazione di
    cinque milioni.
        Il nuovo sistema è una sorta di ‘semaforo’ per designare il
    livello di contenimento: il verde significa praticamente nessun
    controllo del virus, l’arancione richiede l’uso della mascherina
    in determinati luoghi mentre il rosso consente ai soli vaccinati
    l’accesso alle attività in pubblico.
        Auckland è attualmente isolata dal resto della Nuova Zelanda;
    i posti di blocco verranno rimossi il 15 dicembre. Rimarranno in
    vigore rigide regole di quarantena per gli arrivi
    internazionali, ma il governo si è impegnato ad alleggerirli
    dall’inizio del prossimo anno. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Juventus,Nedved: “Non è stato fatto passo più lungo della gamba”

    Juventus,Nedved: “Non è stato fatto passo più lungo della gamba”

    (ANSA) - ROMA, 30 NOV - "Io non credo sia stato fatto un passo più lungo della gamba. Il nostro comunicato è chiaro, si è espresso anche il presidente Agnelli: ha parlato alla squadra, ai dipendenti. Alla fine ha parlato anche l'azionista di maggioranza, Elkann. Non...

    Usa: sparatoria in un liceo in Michigan, 3 morti

    Usa: sparatoria in un liceo in Michigan, 3 morti

    (ANSA) - NEW YORK, 30 NOV - E' di almeno tre morti e sei feriti il bilancio di una sparatoria in un liceo in Michigan. Lo riportano i media americani, sottolineando che il presunto killer avrebbe 15 anni ed è stato fermato dalla polizia.    La...