Nuovi incendi nel sud-est della Francia, feriti 4 pompieri

Lug 31, 2022

Condividi l'articolo

Nuovi incendi hanno colpito il sud-est della Francia domenica, con 200 ettari bruciati nella regione del Gard, dove quattro vigili del fuoco sono rimasti feriti – uno in modo grave – e vicino a Marsiglia, causando la chiusura parziale delle autostrade a causa del fumo.
    “Quattro vigili del fuoco sono rimasti feriti”, scrive in un tweet il ministro dell’Interno Gerald Darmanin a proposito dell’incendio scoppiato intorno alle 15 in una pineta nel comune di Aubais (2.000 abitanti), a sud di Nimes, in un dipartimento a rischio estremo di incendi e che da domani a mezzogiorno sarà sottoposto ad un’allerta arancione per le ondate di calore. Uno di loro, “gravemente ferito”, è stato evacuato all’ospedale di Montpellier per ustioni, mentre gli altri tre, feriti in modo lieve, sono stati vittime di un “colpo di calore” in seguito alle fiamme che hanno parzialmente distrutto il loro veicolo, ha detto il colonnello Agrinier, che coordina le operazioni sul posto.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte