Nuovo video del reggimento Azov, ‘continuiamo a combattere’

Mag 13, 2022

  • Condividi l'articolo

     Il reggimento Azov ha condiviso stasera sul suo account Telegram un nuovo video di combattimenti nell’area dell’acciaieria Azovstal di Mariurol. “Nel 78mo giorno della guerra su vasta scala, in pieno accerchiamento, nonostante la situazione estremamente difficile, la mancanza di munizioni e un gran numero di feriti, i combattenti del reggimento Azov continuano a mettere fuori combattimento il nemico dalle posizioni precedentemente occupate presso l’Azovstal”, affermano i soldati ucraini in un testo che accompagna il video, in cui si vedono alcune loro presunte incursioni intorno alla fabbrica assediata dai russi. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Interrotta la fornitura di gas dalla Russia alla Finlandia

    Interrotta la fornitura di gas dalla Russia alla Finlandia

    Azovstal è caduta. Dopo 86 giorni di resistenza che hanno segnato le sorti e l'immaginario della guerra, l'acciaieria simbolo della difesa di Mariupol e dell'Ucraina non è più un bunker inespugnato. L'impianto è "totalmente sotto il controllo delle forze armate...