Oltre 2mila casi di vaiolo delle scimmie. L’Oms: rischio moderato

Giu 18, 2022

  • Condividi l'articolo

    Il vaiolo delle scimmie è stato segnalato all’Oms da 42 Stati e al 15 giugno il bilancio totale e’ di 2.103 casi confermati, incluso un decesso. Emerge da un rapporto dell’Oms diffuso oggi.

    La maggior parte dei casi è stata registrata nella regione europea: la Gran Bretagna ne conta 524, seguita dalla Spagna (313), Germania (263) e Portogallo (241) mentre per l’Italia il bilancio è di 68 (dato aggiornata ieri dal ministero della Salute a 71).

    “L’epidemia continua a colpire principalmente gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini che hanno riferito rapporti sessuali recenti con partner nuovi o multipli”, si legge

    L’Oms valuta il rischio a livello globale come moderato considerando che questa è la prima volta che molti casi e cluster di vaiolo delle scimmie vengono segnalati contemporaneamente in molti paesi in aree geografiche dell’Oms ampiamente disparate”.

    La mortalità – osserva l’Organizzazione – è rimasta bassa.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

    La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

     La Corte Suprema targata Donald Trump riscrive la storia dell'America e manda in pensione il diritto all'aborto, regalando ai conservatori una vittoria che agognavano da anni. Lo fa fra le proteste, le critiche e il crescente scetticismo degli americani: solo...

    Nel mirino dei ‘saggi’ anche voto, clima e nozze gay

    Nel mirino dei ‘saggi’ anche voto, clima e nozze gay

    Non solo l'aborto e le armi. Con una Corte suprema dominata da una maggioranza di sei giudici conservatori - di cui tre nominati da Donald Trump - sono a rischio altri diritti e valori fondamentali, dal clima alla religione e al voto. Il nuovo banco di prova...