Omicron:allerta gialla a New Delhi,governo reimpone chiusure

Dic 28, 2021

  • Condividi l'articolo

        Un'”allerta gialla” e nuove restrizioni sono state imposte da oggi a New Delhi per combattere l’insorgere dei casi della variante Omicron del Covid19.
        Le scuole della capitale saranno nuovamente chiuse, il trasporto pubblico viaggerà a metà della capienza; 50% dei clienti anche nei ristoranti, bar e in tutti gli altri luoghi pubblici. Chiusi cinema, sale per le feste, teatri, palestre e tutti i parchi divertimento. Non più di venti persone saranno ammesse ai matrimoni e ai funerali.
        L'”allerta gialla” in India scatta quando una città registra un tasso di positività superiore allo 0.5% per due giorni consecutivi, i casi superano i 1.500 in una settimana e i letti con ossigeno occupati negli ospedali sono in media 500 per una settimana.
        Delhi ha registrato domenica un tasso di positività dello 0.55% e ieri dello 0,68%. “Non siamo ancora all’emergenza”, ha detto il governatore della città Arvind Kejriwal, “ma dobbiamo impedire che il virus si propaghi. Siamo dieci volte meglio attrezzati che in passato, ma dobbiamo seguire precauzioni e non abbassare la guardia. Se i mercati continueranno ad essere affollati come nei giorni scorsi, con troppe persone senza mascherina, sarò costretto a farli chiudere”, ha aggiunto.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette su robot

    Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette su robot

    L'utile record del 2021 non basta a Tesla. A Wall Street i titoli del colosso delle auto elettriche chiudono in calo del 12% bruciando in una seduta 109 miliardi di capitalizzazione di mercato. A innervosire gli investitori è il fatto che Tesla non lancerà quest'anno...