Oms, tra 13 e 16,6 milioni uccisi dal Covid nel 2020-21

Mag 5, 2022

  • Condividi l'articolo

    La pandemia di Covid-19 ha ucciso tra i 13,3 e i 16,6 milioni di persone tra il 2020 e il 2021. Sono le stime odierne dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), che triplica così il numero di decessi attribuiti direttamente alla malattia. “Nuove stime dell’Organizzazione mondiale della sanità mostrano che l’intero bilancio delle vittime associato direttamente o indirettamente alla pandemia di Covid-19 tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021 è stato di circa 14,9 milioni (da 13,3 milioni a 16,6 milioni)”, ha precisato l’Oms. +


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ucraina, Zelensky: ‘Donbass completamente distrutto, è un inferno’

    Ucraina, Zelensky: ‘Donbass completamente distrutto, è un inferno’

    Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di aver trasformato la regione orientale del Donbass in un "inferno". Nel suo messaggio notturno, il presidente ucraino ha detto che nella regione "gli occupanti stanno cercando di aumentare la pressione....

    Attacco di hacker russi a siti istituzionali italiani

    Attacco di hacker russi a siti istituzionali italiani

    Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso fin dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla stessa Polizia postale, che sta lavorando per proteggere i siti. A rivendicare l'offensiva informatica sarebbe stato il collettivo russo...