Onu annulla incontri in presenza dopo contagi

(ANSA) – NEW YORK, 27 OTT – L’Onu ha annullato tutti gli
incontri in presenza in programma per questa settimana presso la
sede di New York dopo la scoperta di cinque casi di contagio da
Covid-19 all’interno della missione diplomatica del Niger. Lo
hanno annunciato le Nazioni Unite.
    La raccomandazione iniziale del servizio medico era quella di
annullare gli incontri di persona solo per oggi, in attesa di
risalire ai contatti delle persone contagiate, ma il presidente
dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite Volkan Bozkir, ha
poi indicato che questa misura è stata prorogata fino alla fine
della settimana, su raccomandazione del segretario generale
Antonio Guterres, “al fine di misurare meglio l’entità
dell’esposizione al virus e per completare una procedura di
tracciabilità completa” delle persone con cui i malati sono
stati in contatto.
    Il Niger è uno dei membri non permanenti del Consiglio di
sicurezza, presieduto al momento dalla Russia. Convocato per
oggi, si è svolto in videoconferenza.
    È la prima volta che le Nazioni Unite cancellano le riunioni
in presenza dopo la ripresa parziale delle attività nell’estate
scorsa. La maggior parte degli incontri si svolge comunque in
modalità virtuale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte