Operaio muore schiacciato da macchinario

(ANSA) – GENOVA, 19 NOV – Un operaio di 54 anni è morto a
seguito delle ferite riportante in un incidente sul lavoro
avvenuto la scorsa notte nei pressi del casello autostradale di
Masone. Il fatto è avvenuto sulla viabilità urbana vicino ad una
rotatoria. L’uomo è stato colpito dal braccio meccanico di un
camion in manovra. L’uomo è stato soccorso da personale del 118
e dai vigili del fuoco e trasportato in codice rosso, quello di
massima gravità, all’ospedale genovese Villa Scassi. L’operaio è
morto poco dopo a causa di un politrauma da schiacciamento.
    Sull’incidente stanno indagando i carabinieri.
    “Un’altra morte sul lavoro, che si aggiunge alle tante avvenute
in questo 2020 di lutto e di paura per il Covid. La Cisl ligure
e genovese esprimono profondo cordoglio e vicinanza alla
famiglia dell’operaio. La nuova emergenza Covid si è aggiunta
alle vecchie emergenze. Gli incidenti sul lavoro sono una piaga
che non si può tollerare: il vaccino può essere rappresentato
solo dal rispetto delle regole della prevenzione e dalla
formazione sulla sicurezza”, dicono Luca Maestripieri,
segretario generale Cisl Liguria e Marco Granara, segretario
generale Cisl Genova (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte