Ora Renzi posta una foto con il sindaco di Genova Marco Bucci

Mag 25, 2022

  • Condividi l'articolo

    Una foto per replicare agli attacchi provenienti da sinistra: Matteo Renzi, leader d’Italia Viva, ha pubblicato via social un’immagine con il sindaco di Genova Marco Bucci. Il primo cittadino del capoluogo ligure che la formazione politica guidata dall’ex premier ha annunciato di sostenere per le imminenti elezioni amministrative.

    “Orgoglioso di sostenere Marco Bucci che è un ottimo Sindaco di Genova e che continuerà ad esserlo anche con il sostegno di Italia Viva. Grazie a Lella Paita per il suo lavoro”, ha scritto l’ex presidente del Consiglio via social network. Nell’immagine – che è sul profilo Facebook – è presente infatti anche l’onorevole Raffaella Paita, esponente ligura dei renziani. La stessa deputata che anche attraverso le pagine de IlGiornale aveva motivato il sostegno d’Iv a Bucci.

    “Cito tre esempi – aveva affermato la deputata – : l’abbattimento della diga di Begato, un grande edificio popolare che era sinonimo di degrado e che era abitato da famiglie deboli con problemi d’integrazione che sono state ricollocate in luoghi più idonei; la ricostruzione del ponte di Genova; la realizzazione della Darsena sul disegno di Renzo Piano che guarda al futuro. Il mandato – aveva annotato, in relazione all’operato del sindaco di Genova – è stato positivo”.

    Quella di Matteo Renzi di stasera assomiglia molto ad una rivendicazione di carattere politico. Come spiegato in più circostanze, Italia Viva, in relazione alle ammistrative, ha dichiarato di aver operato scelte a seconda della bontà delle esperienze territoriali e ovviamente amministrative. Oggi l’ex capo dell’esecutivo si trovava proprio a Genova, dove ha presentato il suo “Il Mostro”, l’ultima opera libraria scritta dopo “Controcorrente”.

    “Open – ha detto Renzi rispetto al caso sollevato sulla Fondazione è un processo politico alla politica. Mai ci sono state bandiere di partito alla Leopolda. Ci fu una polemica per questo. Hanno usato questo processo per sequestrare telefonini e fare la pesca a strascico: i bonifici erano tutti tracciati e regolari, non c’era bisogno di cercare negli smartphone”, ha specificato durante la presentazione del libro citato, che è edito da Piemme. E ancora: “Hanno pubblicato il mio conto corrente solo per vedere come spendevo i soldi – ha continuato -: hanno fatto tutto questo in modo illegale e non lo dico ma la corte costituzionale. Cinque sentenze della Cassazione eppure solo notizie su Open e nessuna sulle pronunce che dicono che i magistrati hanno fatto qualcosa di illegale”.

    Ma la giornata trascorsa dall’ex premier a Genova, come premesso, è stata utile anche per ribadire l’appoggio d’Iv al sindaco Marco Bucci. La medesima fotografia è stata postata anche via Twitter.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....