‘Pagato dalla Cina’, condannato un luminare di Harvard

Dic 22, 2021

  • Condividi l'articolo

     E’ sospettato di aver spiato per conto della Cina nel cuore di una delle istituzioni più blasonate d’America, l’università di Harvard. Ora Charles Lieber, 62 anni, uno dei docenti più stimati ed ex vicepresidente del Dipartimento di chimica del prestigioso ateneo, è stato condannato nell’aula di una corte federale di Boston per aver nascosto i suoi legami con Pechino. Rischia fino a 15 anni di carcere.
        Lieber, arrestato lo scorso gennaio, è accusato di aver lavorato per il Thousand Talents Plan, un programma cinese mirato a reclutare in America persone con conoscenze e competenze nel campo delle tecnologie e della proprietà intellettuale. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Istat, cala la fiducia a gennaio. Imprese ai minimi da 9 mesi

    Istat, cala la fiducia a gennaio. Imprese ai minimi da 9 mesi

     A gennaio 2022 si stima una diminuzione sia dell'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 117,7 a 114,2) sia dell'indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 112,7 a 105,4). Lo rileva l'Istat, sottolineando, in particolare, che l'indice di...

    Carenze forniture non fermano Apple, trimestre record

    Carenze forniture non fermano Apple, trimestre record

    Apple dei record nonostante le difficoltà nelle catene di approvvigionamento. Cupertino chiude il primo trimestre dell'esercizio fiscale con ricavi record per 123,95 miliardi di dollari, in crescita dell'11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e sopra le...