Pallanuoto: serie A1 al via, Barelli ‘si torna alla normalità’

Ott 1, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 01 OTT – “Finalmente anche i campionati di
    pallanuoto tornano alla normalità dopo due stagioni tribolate.
        Per tutti continuano ad essere mesi molto difficili, e in
    particolar modo per le nostre società che hanno dovuto
    fronteggiare situazioni eccezionali. E’ grazie alla loro
    resilienza, ed al lavoro sinergico di tutte le componenti
    federali, che ne stiamo uscendo tamponando, ove possibile, i
    danni in termini economici e gestionali”. Così il presidente
    della Fin, Paolo Barelli, presentando l’edizione 103 del
    campionato di pallanuoto, al via domani.
        La prima fase si svilupperà lungo 26 turni, seguita dai
    playoff. Restano due le due retrocessioni. “Speriamo di vivere
    una stagione completa che dia regolarità ad allenamenti e
    partite – sottolinea il ct, Sandro Campagna -. Le ultime
    manifestazioni internazionali ci hanno indicato che è necessario
    crescere a livello tecnico, mentale e fisico ed il campionato ha
    sempre contribuito a farlo. Sarà avvincente e competitivo, con
    tante squadre che si sono migliorate durante l’estate, come
    visto nella prima fase della Coppa Italia”.
        Bisognerà attendere invece ancora venti giorni per l’avvio
    del massimo campionato femminile. L’edizione numero 38 infatti
    inizierà il 23 ottobre con la stagione regolare che si
    svilupperà per diciotto giornate. Poi playoff scudetto e playout
    salvezza. Confermate le due retrocessioni. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ruby ter: processo a Siena, Berlusconi e il pianista assolti

    Ruby ter: processo a Siena, Berlusconi e il pianista assolti

    (ANSA) - SIENA, 21 OTT - Silvio Berlusconi e il pianista di Arcore Danilo Mariani sono stati assolti "perché il fatto non sussiste" al processo Ruby ter a Siena dove erano imputati per corruzione in atti giudiziari. Così la sentenza del tribunale dopo circa un'ora di...

    Ciclismo: mondiali pista; Italia oro nell’inseguimento squadre

    Ciclismo: mondiali pista; Italia oro nell’inseguimento squadre

    L'Italia è medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre maschile ai mondiali su pista di Roubaix. In finale il quartetto azzurro - Simone Consonni, Filippo Ganna, Liam Bertazzo, Jonathan Milan - ha superato la Francia. Bronzo alla Gran Bretagna.    ---Fonte...