Paragonò medici ai nazisti, indagato no vax a Ferrara

Dic 22, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – FERRARA, 22 DIC – L’1 dicembre pubblicò un post in
    cui augurava l’impiccagione dei medici vaccinatori, italiani e
    ferraresi, associandoli ai nazisti che sperimentavano farmaci
    sugli internati nei campi di concentramento. Ora è indagato per
    istigazione a delinquere, reato ipotizzato nel decreto di
    sequestro e perquisizione che questa mattina Procura e Digos gli
    hanno notificato. L’uomo è una guida turistica di Ferrara,
    convinto No vax.
        L’inchiesta a suo carico è stata aperta proprio in seguito al
    post che ha pubblicato sul suo profilo Facebook: “L’impiccagione
    dei medici nazisti di ieri sia di monito a quelli di oggi, la
    sperimentazione farmacologica contro la volontà degli individui
    è e rimane un reato contro l’umanità: nessun crimine rimarrà
    impunito”.
        Gli inquirenti gli hanno sequestrato materiale informatico:
    computer, cellulari, chiavette e pen drive. Tutto ciò per
    verificare quanto di concreto e pericoloso possa esservi in
    questo suo “monito”. Il materiale sequestrato sarà sottoposto a
    perizie. Da qui la ricerca, ad esempio, di possibili
    collegamenti con la nuova galassia “eversiva” No vax, già
    all’attenzione degli inquirenti di tutta Italia. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • 10 anni dalla morte di Simoncelli, il docu SIC arriva su Sky

    10 anni dalla morte di Simoncelli, il docu SIC arriva su Sky

    (ANSA) - ROMA, 18 GEN - A 10 anni dalla scomparsa del campione Marco Simoncelli e proprio nel giorno del suo compleanno, arriva in prima visione tv SIC, il documentario Sky Original prodotto da Sky, Fremantle Italy e Mowe. Dopo il successo al cinema, SIC è in onda il...

    Da Verdi a Gershwin, nuova stagione per Orchestra Senzaspine

    Da Verdi a Gershwin, nuova stagione per Orchestra Senzaspine

    (ANSA) - BOLOGNA, 18 GEN - Mettere in scena le grandi pagine della musica classica unendo al rigore esecutivo e filologico la capacità di essere sempre più inclusivi: questa la missione dell'Orchestra Senzaspine di Bologna che ha presentato il nuovo cartellone della...