Parchi acquatici: ‘usiamo acqua di mare per scongiurare lo stop’

Giu 21, 2022

  • Condividi l'articolo

    Scongiurare lo stop dei parchi divertimento e acquatici e ricorrere all’acqua di mare. E’ la proposta di Luciano Pareschi, presidente dell’associazione Parchi Permanenti Italiani, associazione di categoria che riunisce parchi di divertimento a carattere tematico acquatico e faunistico.

    “Con le carenze idriche dovute alla siccità, per i parchi che si trovano in prossimità della costa si potrebbe pensare a usare l’acqua del mare trattata e filtrata“, dice. “E’ importante scongiurare l’ipotesi di razionamenti di acqua o di riduzione dell’orario. Una soluzione di questo tipo sarebbe insostenibile per la nostra categoria”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Scoperto relitto affondato a profondità record di quasi 7.000m

    26 giugno, 16:44 Cronaca MANILA - Una nave da guerra americana affondata in una battaglia navale della Seconda Guerra Mondiale nel Pacifico non lontano dalle Filippine è stata avvistata e filmata a una profondità record di quasi 7.000 metri sul fondo dell'oceano. Il...

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Covid: 48.456 contagi, 44 le vittime. Tasso al 24,3%

    Sono 48.456 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 56.386. Le vittime sono 44, a fronte delle 40 di ieri. Tra antigenici e molecolari, sono stati eseguiti in tutto 199.340 tamponi, con il...