Pechino, Malagò: ‘2021 irripetibile, ma sport ama sfide’

Dic 23, 2021

  • Condividi l'articolo

     “Il 2021 e’ stato un anno straordinario per lo sport italiano, lo dicono i numeri e tutti i parametri. Per alcuni irripetibile, e forse hanno ragione: ma a noi uomini dello sport piacciono le sfide, e questa e’ la sfida del futuro”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malago’, parlando alla cerimonia della consegna tricolore per le Olimpiadi invernali di Pechino 2022. “La squadra si e’ preparata bene, nonostante le difficolta’ Covid, particolarmente pesante per gli sport invernali – ha aggiunto Malago’ – ma come a Tokyo, anche in questa occasione potremo tornare a vincere in discipline in cui il podio manca da tempo”. 

    “Per sette anni lei e’ stato il nostro presidente, il nostro faro”. Cosi’ Giovanni Malago’, presidente del Coni, ha ringraziato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, giunto a fine mandato, in apertura della cerimonia di consegna del tricolore per Pechino 2022 al Quirinale. “Le diciamo grazie – ha aggiunto Malagò – questo ennesimo incontro e’ una formidabile sottolineature della sua infinita, costante, umana, competente attenzione nei confronti dello sport itaiano. In sette non c’è stata una volta in cui di fronte a nostra istanza non abbia dimostrato di ascolartarci, aiutarci, volerci bene”.

       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette su robot

    Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette su robot

    L'utile record del 2021 non basta a Tesla. A Wall Street i titoli del colosso delle auto elettriche chiudono in calo del 12% bruciando in una seduta 109 miliardi di capitalizzazione di mercato. A innervosire gli investitori è il fatto che Tesla non lancerà quest'anno...