Più libri: Luca Zingaretti legge lettere inedite di Camilleri

Nov 19, 2021

  • Condividi l'articolo

    Festeggia 20 anni e li dedica alla Libertà la fiera della piccola e media editoria ‘Più libri più liberi’ che torna in presenza, dopo un anno di stop a causa della pandemia, dal 4 all’8 dicembre alla Nuvola di Fuksas all’Eur a Roma con 484 espositori e oltre 400 appuntamenti aperti dal Premio Nobel Mario Vargas Llosa. E per la prima volta apre al pubblico nei giorni della fiera, l’Auditorium della Nuvola che ospiterà una serie di eventi speciali primo fra tutti la lettura di Luca Zingaretti, che firma anche la regia, del carteggio del giovane Camilleri con i genitori Giuseppe e Carmela Fragapane, una fonte unica e inedita sulla vita dello scrittore. L’evento, “Mamma Carissima – Lettere inedite dall’archivio Camilleri”, presentato, in collaborazione con Più libri più liberi, da Eur Spa all’interno della propria stagione culturale e artistica Eur Culture per Roma, sarà aperto da un ricordo del Maestro di Maurizio De Giovanni e chiuderà la manifestazione come era consuetudine quando Camilleri, morto il 17 luglio 2019, era ancora in vita.

    “Sono delle lettere inedite, perché nessuno le conosce, che sono state trovate da noi, dalla famiglia, mettendo in piedi l’archivio di Andrea Camilleri. Per sua volontà abbiamo iniziato a recuperare tutto quello che era in casa e tante altre cose e stiamo creando questo archivio che è già sotto la tutela della Sovrintendenza e cercando abbiamo trovato queste lettere che lui scriveva ai genitori all’inizio, quando è arrivato a Roma nel ’49 per frequentare l’accademia fino agli anni ’60. Fare lo spettacolo è stata una cosa abbastanza casuale” dice all’ANSA la figlia Andreina Camilleri, a margine della conferenza stampa, il 19 novembre, di presentazione della manifestazione promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori.

    Secondo i dati Aie, la quota di mercato della piccola e media editoria continua a crescere, anche se nel 2020 è calato del 2,2% il numero degli editori rispetto all’anno precedente che si attesta su 4.748. Tra la serie di eventi nel cuore della struttura progettata da Massimiliano Fuksas, l’atteso Zerocalcare in dialogo con Chiara Valerio in un excursus su tutti i suoi lavori fino alla recente serie animata ‘Strappare lungo i bordi’, prodotta da Netflix; una lectio di Alessandro Baricco sul potere liberatorio dei libri, una lettura da Todo Modo di Leonardo Sciascia di Fabrizio Gifuni, e Ascanio Celestini protagonista di un omaggio a Pier Paolo Pasolini e un incontro tra Roberto Saviano e Michela Murgia sulla libertà e il pericolo di perderla. Ci sarà anche Alessandro Barbero che a partire dal suo ultimo libro ‘Alabama’ (Sellerio) parlerà di razzismo e liberazione dalla schiavitù. “Mai come quest’anno tantissimi gli ospiti internazionali” come ha sottolineato Annamaria Malato, presidente della manifestazione diretta da Fabio Del Giudice con programma a cura di Silvia Barbagallo. Tra i più attesi all’evento editoriale più importante della capitale Jill Abramson, la prima donna a diventare direttrice esecutiva del New York Times, Fernando Savater in dialogo con Giuseppe Laterza, la giornalista scrittrice e attivista turca Ece Temelkuran, la scrittrice e giornalista britannica Reni Eddo-Lodge, il vincitore del Premio Strega Europeo Georgi Gospodinov e Guadalupe Nettel. Per la prima volta in fiera anche lo scrittore cileno Benjamin Labatut.

    Tra gli incontri dedicati ad attualità e giornalismo spicca quello, in collaborazione con Amnesty International, con Mohamed Hazem Abbas, amico di Patrick Zaki. Folto il gruppo di autori italiani tra cui Michela Marzano, Teresa Ciabatti, Francesco Piccolo, Viola Ardone, Melania Mazzucco e Nadia Terranova. Grande spazio ai graphic novel e illustrati con tra i più attesi oltre a Zerocalcare, Zuzu con il suo nuovo ‘Giorni felici’ e l’incontro di Aie in collaborazione con Lucca Comics&Games ‘Chi è il lettore di fumetti in Italia?’. Molto vicino alla manifestazione il Centro per il libro e la lettura che propone una serie di appuntamenti dedicati al mondo della scuola, della traduzione, e due incontri in cui viene spiegato perchè leggere è importante. Anche quest’anno torna il Buono Libro della Regione Lazio con a disposizione dei più giovani 10 mila voucher del valore di 10 euro. Sulla scia del tema della libertà è nata anche un’iniziativa speciale: a tutti gli ospiti verrà chiesto di portare un libro che in qualche modo li ha liberati e di donarlo con una dedica. Grazie alla collaborazione con il ministero della Giustizia i volumi andranno ai 17 istituti per la Giustizia Minorile e di Comunità del territorio. Per Zerocalcare, come ha anticipato un video, il libro è ‘La mia vita disegnata’ di Gipi e per Saviano ‘Naufragi’ di Alvar Nunze Cabeza de Vaca. Anche alla conferenza stampa a cui sono intervenuti i presidenti della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliaventi, dell’Aie Ricardo Franco Levi, del Cepell Marino Sinibaldi, gli assessori alla Cultura di Roma Capitale Miguel Gotor e allo Sviluppo Economico della Regione Lazio Paolo Orneli, l’ad di Eur Spa Antonio Rosati e in colelgamento il direttore generale Ice Agenzia, Roberto Luongo, è stato chiesto a ognuno di portare e donare il libro che lo ha liberato. Alla Nuvola anche le premiazioni dello Strega ragazze e ragazzi, del Mastercard Letteratura e del Malerba.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Beni archeologici:Cc sequestrano 11mila reperti,una denuncia

    Beni archeologici:Cc sequestrano 11mila reperti,una denuncia

    (ANSA) - PALERMO, 27 NOV - Oltre 11 mila reperti archeologici provento di scavi clandestini sono stati sequestrati da carabinieri del nucleo per la Tutela del patrimonio culturale (Tpc) di Palermo, in collaborazione con la sezione di Siracusa e la compagnia di Santo...

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    (ANSA) - ROMA, 27 NOV - Proponevano sulle chat di Telegram green pass perfettamente funzionanti, in vendita a cento euro l'uno. La truffa è stata scoperta dal Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza in un'indagine coordinata dalla...