Polo: US Assn. vince il Challenge di Cortina

Gen 9, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – CORTINA D’AMPEZZO, 09 GEN – E’ stata U.S. Polo
    Assn. a fare festa nella finale dell’ ‘Italia Polo Challenge
    Cortina 2022’ che ha riportato un torneo di polo sulla neve a
    Cortina d’Ampezzo, dove questo sport spera di far parte del
    programma olimpico nel 2026.
        La Regina delle Dolomiti quest’anno è tornata infatti ad
    essere cornice di un quadrangolare che ha rinnovato la lunga
    tradizione che la lega a questo spettacolare sport. La finale
    tra U.S. Polo Assn. e Goldspan è stata la spettacolare
    conclusione del torneo, giocatosotto la luce dei riflettori al
    Centro Sportivo Antonella De Rigo a Fiames, che ha richiamato
    tantissimi appassionatiche hanno sfidato il freddo pungente
    godendo però di uno spettacolo di alto livello.
        In finale la squadra di U.S. Polo Assn. composta dal francese
    Clement Delfosse (hp 5) e dai tedeschi Patrick Maleitzke (hp 5)
    e dal capitano Daniel Deistler (hp 0), ha prevalso per 14 a 11,5
    su Goldspan, andata in campo con gli argentini Valentin Novillo
    Astrada (hp 6) e Pablo Guinazù (hp 3) e il lussemburghese Bert
    Poeckes (hp 0), quest’ultimo capitano.
        Nella finale per il terzo posto successo dei campioni d’Italia
    del polo estivo, il Battistoni Roma, che hanno sconfitto per per
    8-6 l’Hotel de la Poste. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • BELLARIA IGEA MARINA. IL CORSO DI SCRITTURA ONLINE FIRMATO KAS8 FACTORY

    BELLARIA IGEA MARINA. IL CORSO DI SCRITTURA ONLINE FIRMATO KAS8 FACTORY

    Il Centro culturale Kas8 Factory organizza un corso di scrittura online, che sarà tenuto dall’autrice Anna Silvia Armenise . Articolato in quattro lezioni di un'ora e mezza, che si svolgeranno su piattaforma Zoom, il corso mira a fornire ai partecipanti conoscenze di...

    Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

    Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

       "La sera del 24 dicembre mi sono ricoverato in day hospital per un piccolo intervento agli occhi, e i medici mi hanno diagnosticato una aritmia atriale, molto comune, che normalmente si sente ma io non l'avevo mai sentita.    Mi hanno detto...