Pordenonelegge, un progetto dedicato a Pasolini

Dic 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PORDENONE, 20 DIC – Fondazione Pordenonelegge guarda
    al 2022 con tante iniziative programmate dai primi mesi del
    nuovo anno e con un evento per celebrare la figura di Pasolini.
        “La poesia – spiegano i curatori del festival, Gian Mario
    Villalta (direttore artistico), Alberto Garlini e Valentina
    Gasparet – sarà la cornice in cui si inscrive un nuovo progetto
    dedicato a Pier Paolo Pasolini, nel 2022 che festeggerà i
    cent’anni dalla nascita del grande poeta, autore e regista:
    un’iniziativa promossa con il ministero degli Esteri e della
    Cooperazione internazionale. E mentre sono operativi i contest
    dedicati alle nuove voci poetiche del nostro tempo, avrà luogo
    in primavera la 2/a edizione del premio Umberto Saba, che sarà
    celebrata a Trieste in vista della Giornata mondiale della
    Poesia, il 21 marzo 2022”. Sul fronte dei grandi eventi sarà Monfalcone Geografie
    Festival ad aprire idealmente la primavera delle manifestazioni
    letterarie italiane, con la 4/a edizione programmata dal 30
    marzo al 2 aprile, e c’è molta attesa per la 38/a edizione del
    Premio Hemingway, calendarizzata a Lignano Sabbiadoro dal 23 al
    25 giugno 2022. “Intanto, sottolinea il presidente Michelangelo
    Agrusti, la Fondazione Pordenonelegge archivia il 2021 con oltre
    350 eventi, seguiti in presenza da decine di migliaia di
    spettatori (oltre 25mila solo per pordenonelegge 2021) e da
    oltre 2 milioni di spettatori sul piano digitale. Una ventina le
    sedi di attività culturale”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • “Draghi? Cosa è successo dopo la frase sul Colle…”

    “Draghi? Cosa è successo dopo la frase sul Colle…”

    "Il premier Mario Draghi ha commesso un errore di 'irritualità' che ha penalizzato la sua immagine". Il politogo Luigi Di Gregorio, autore del libro Demopatìa: Sintomi, diagnosi e terapie del malessere democratico, è convinto che "il brand Draghi" sia radicalmente...

    Arrampicata: nazionale elite in raduno a Roma

    Arrampicata: nazionale elite in raduno a Roma

    (ANSA) - ROMA, 28 GEN - Parte da Roma l'ascesa e la corsa dei climber azzurri a Parigi 2024. Domani e domenica toccherà agli atleti senior delle Nazionali, Elite, A1 e A2 - impegnati nella specialità boulder - ritrovarsi presso a Roma per il primo raduno della nuova...