Premier Transnistria, con vittoria Sheriff ora famosi nel mondo

Set 29, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 29 SET – “Ora siamo conosciuti in tutto il
    mondo non solo per la nostra cultura, i prodotti di alta
    qualità, ma anche come una squadra di calcio che può ottenere
    grandi vittorie in grandi tornei contro grandi squadre in grandi
    stadi”. Così Alexander Martynov, primo ministro della
    Transnistria, autoproclamatasi Repubblica indipendente nel 1992,
    commenta la clamorosa vittoria dello Sheriff Tiraspol contro il
    Real Madrid. Ieri sera, nella seconda giornata di Champions
    League, la squadra della capitale della Transnistria –
    vincitrice di 19 degli ultimi 21 campionati moldavi – ha battuto
    2-1 gli uomini allenati da mister Ancelotti.
        “Congratulazioni ancora! Oggi, come mai prima d’ora, sono
    sinceramente orgoglioso di aver trascorso tre anni della mia
    attività lavorativa nella società sportiva ‘Sheriff’. Ancora una
    volta complimenti a tutti. Questo è un grande risultato per ogni
    Transnistriano”, ha aggiunto Martynov, riportano gli organi
    d’informazione della Transnistria.
        Dopo il 2-0 del 15 settembre scorso contro lo Shakhtar
    Donetsk di mister Roberto De Zerbi, lo Sheriff viaggia a
    punteggio pieno del girone D. Il prossimo 19 ottobre affronterà
    l’Inter a San Siro. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - Non essere un outsider, ma dare voce agli esclusi, allargare la comunità e diffondere valori positivi. Questo l'aspetto più importante della "missione" portata avanti da Barack Obama e Bruce Springsteen, secondo quanto spiegato da loro stessi...

    Luca Angelucci, Storie di bombe e di sogni

    Luca Angelucci, Storie di bombe e di sogni

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - LUCA ANGELUCCI, STORIE DI BOMBE E DI SOGNI. OTTO MARCHIGIANI SI RACCONTANO (Mursia, pp.154, 15 euro).    Otto bambini che, stremati dalla fame e terrorizzati dalla violenza della guerra, non solo sono sopravvissuti ma hanno avuto...