Premio Pulitzer, Joshua Cohen vince per la narrativa

Mag 10, 2022

  • Condividi l'articolo

     Lo scrittore americano Joshua Cohen ha vinto il Premio Pulitzer per la narrativa con il romanzo “The Netanyahus” che uscirà in Italia il 7 settembre 2022 per Codice Edizioni con il titolo “I Netanyahu. Dove si narra un episodio minore e in fin dei conti trascurabile nella storia di una famiglia illustre”. La traduzione sarà della scrittrice Claudia Durastanti che aveva già lavorato a tutte le precedenti edizioni italiane dei libri dell’autore e in anteprima la casa editrice mostra l’immagine della copertina. A partire dal 2018, l’editore torinese Codice Edizioni ha scelto di pubblicare in Italia le opere di Cohen a cominciare dal romanzo Un’altra occupazione (2018) a cui è seguito il bestseller ‘Il libro dei numeri’ (2019) e recentemente la raccolta di racconti ‘Quattro nuovi messaggi’ (2021).
        “Ci siamo innamorati della scrittura di Joshua fin dalla prima lettura e abbiamo voluto fortemente portare ai lettori italiani le sue opere, anche quelle apparentemente più complesse come il monumentale Libro dei numeri, che ha saputo conquistare i lettori con il suo stile originale e unico” spiegano Vittorio e Marco Bo, editori di Codice Edizioni. “Quando abbiamo avuto occasione di ospitarlo in Italia nei book tour del 2018 e 2019 – prosegue Vittorio Bo – abbiamo avuto conferma della sua arguzia, del suo spirito critico, della sua ironia pungente e mai banale.
        Credo che questo premio sia il giusto riconoscimento per un artista realmente geniale”.
        Siamo a Corbin College, Stato di New York, nell’inverno del 1959. Ruben Blum, professore di storia, viene incaricato di ospitare e accompagnare per un week end uno studioso israeliano che l’universita? sta valutando di assumere: Benzion Netanyahu, padre di Benjamin, che alcuni decenni dopo diventera? primo ministro di Israele. Liberamente ispirato a una storia vera raccontata dal famoso critico Harold Bloom, I Netanyahu e? la piu? recente dimostrazione del genio letterario di Joshua Cohen: campus novel, commedia dissacrante, lezione di storia, conferenza accademica, polemica sul sionismo, riflessione sui conflitti culturali e religiosi degli ebrei americani e sulla vulnerabilita? dei discorsi identitari.
        Prima del prestigioso riconoscimento, assegnato il 9 maggio, I Netanyahu era stato segnalato dal ‘New York Times’ e dal ‘Wall Street Journal’ tra i migliori libri del 2021. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Covid: in Campania aumentano decessi, 10 in 48 ore

    Covid: in Campania aumentano decessi, 10 in 48 ore

    (ANSA) - NAPOLI, 18 MAG - Sono 3.253, in Campania, i neo positivi al Covid su 22.946 test esaminati. Secondo i dati del Bollettino ordinario della Regione Campania cala al 14,17% il tasso di contagio che ieri era pari al 17,28%. Aumenta il numero dei decessi, 10 nelle...

    Calcio: Napoli;Spalletti,inno tifosi è in spogliatoio,spinge

    Calcio: Napoli;Spalletti,inno tifosi è in spogliatoio,spinge

    (ANSA) - NAPOLI, 18 MAG - "L'inno dei tifosi del Napoli 'Sarò con te non devi mollare' è entrato nel nostro spogliatoio e ci ha aiutato molto, facendo reagire la squadra. E' uno stimolo a essere più duri da sconfiggere. Ce lo teniamo stretto e magari lo miglioriamo"....