Pugilato: Mondiali Elite donne; vanno avanti altre 3 azzurre

Mag 12, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ISTANBUL, 12 MAG – Tre vittorie e un’eliminazione
    è il bilancio di oggi della nazionale italiana impegnata nei
    Mondiali Elite di pugilato donne sul ring di Istanbul.
        La romana di Fiumicino ‘Caterpillar’ Sorrentino, grazie a un
    netto 5-0 sull’egiziana Mohamed, guadagna il pass per gli ottavi
    50 Kg in cui affronterà l’irlandese Fryers (15/5).
        5-0 anche per la 54 Kg Sirine Chaarabi nel suo match dei 16/i
    contro la coreana Jin. L’azzurra negli ottavi sfiderà la
    dominicana Almanzar (15/5).
        La campionessa Mondiale 2016, Alessia Mesiano, vince al suo
    debutto in Turchia, imponendosi nei sedicesimi 60 kg 5-0 sulla
    turca Yildiz. Domenica, negli ottavi, l’azzurra se la vedrà con
    la rappresentante di Portorico Tapia Rodriguez.
        Unica nota negativa, l’infortunio che a metà della prima
    ripresa frena la corsa mondiale di Angela Carini, che perde nei
    sedicesimi 66 Kg contro la turca Surmeneli.
        Domani nessuna azzurra in gara, mentre sabato tornerà sul ring
    la 57 Kg Irma Testa. Il bronzo olimpico di Tokyo sarà impegnata
    nel match degli ottavi contro la polacca Kruk. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Persi per Bowie, a Cannes applausi per Moonage Daydream

    Persi per Bowie, a Cannes applausi per Moonage Daydream

    (ANSA) - CANNES, 24 MAG - E' uno dei colpi di fulmine di Cannes 2022 il documentario MOONAGE DAYDREAM di Brett Morgen: una full immersion nell'universo di David Bowie che ti avvolge e quasi ti stordisce come una performance psicadelica. Il film, fuori concorso, del...

    Venditti e De Gregori, “Noi ragazzi diversamente giovani”

    Venditti e De Gregori, “Noi ragazzi diversamente giovani”

    (ANSA) - ROMA, 24 MAG (ANSA).  "Eravamo ragazzi più giovani, adesso siamo ragazzi diversamente giovani. Però è uguale - dice Antonello, giacca di pelle e occhiali scuri - Cioè la gioventù è sempre uguale in tutte le epoche. La gioventù è una: il mondo che ti...