Putin ai russi, ho difeso con fermezza interessi nazionali

Dic 31, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – MOSCA, 31 DIC – “Abbiamo difeso fermamente e
costantemente i nostri interessi nazionali, la sicurezza del
nostro Paese e dei nostri cittadini”. Lo ha detto il presidente
russo Vladimir Putin nel suo tradizionale discorso televisivo di
Capodanno.
    Il paese si estende su 11 fusi orari e le province più
orientali hanno già festeggiato l’arrivo nel nuovo anno, molto
prima della regione di Mosca.
    Le osservazioni di Putin arrivano il giorno dopo il colloquio
telefonico con Joe Biden, in un contesto di accresciute tensioni
intorno all’Ucraina. Il presidente americano ha avvertito Putin
che ci saranno sanzioni massicce in caso di invasione
dell’Ucraina, ma il leader russo ha risposto che sarebbe un “errore colossale” da parte degli occidentali.
    Putin ha parlato anche della pandemia, che ha colpito
duramente la Russia, anche per la lentezza delle vaccinazioni.
    “Questa malattia insidiosa ha causato la morte di decine di
migliaia di persone”, ha ricordato, aggiungendo che “l’obiettivo
principale” del suo governo per il prossimo anno sarà “migliorare il benessere e la qualità della vita della
popolazione”. Secondo Rosstat, l’agenzia statistica nazionale,
più di 600.000 persone sono morte di Covid in Russia fino ad
oggi, quasi il doppio del bilancio ufficiale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte