Race to Atp Finals: Berrettini torna a sperare

Giu 13, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MILANO, 13 GIU – Con la vittoria al torneo di
    Stoccarda, Matteo Berrettini risale sei posizioni e torna nella
    Top 20 della Atp Race To Turin, che determina i qualificati alle
    Nitto Atp Finals in calendario al Pala Alpitour di Torino dal 13
    al 20 novembre. Con 1.195 punti l’italiano, terzo azzurro con
    più trofei all’attivo dal 1968 ad oggi e solo tre partite perse
    sull’erba negli ultimi tre anni, è 17esimo e può ancora puntare
    alla qualificazione.
        Tutto invariato, invece, nelle prime dieci posizioni della
    Race to Turin. Nella classifica guidata dagli spagnoli Nadal e
    Alcaraz, il primo degli italiani è Jannik Sinner, 12esimo con
    1.430 punti. Nel doppio restano in corsa per le Nitto Atp Finals
    Simone Bolelli e Fabio Fognini.
        È sempre più colorata d’azzurro la Pepperstone Race to Milan,
    la classifica under 21 che qualifica gli otto partecipanti alle
    Intesa Sanpaolo Next Gen Atp Finals, in programma dall’8 al 12
    novembre all’Allianz Cloud di Milano. Sono tre i tennisti
    italiani tra i primi 10, ben sette tra i primi 20, che diventano
    nove considerando i primi 30 di questo ranking che tiene conto
    dei punti ATP conquistati a partire dal primo gennaio 2022. Il
    progresso in classifica più evidente è quello del ventenne
    Luciano Darderi, che con la semifinale raggiunta all’ATP
    Challenger di Perugia ha scalato ben 24 posizioni ed è ora al
    26esimo posto, con 107 punti. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Uccisa suora italiana ad Haiti

    Uccisa suora italiana ad Haiti

    (ANSA) - ROMA, 26 GIU - Luisa Dell'Orto, suora lecchese di 65 anni, è stata uccisa ad Haiti, probabilmente a scopo di rapina, nella capitale Port au Prince dove operava. Suor Luisa era nell'isola da 20 anni. Ne dà notizia l'arcidiocesi di Milano.Secondo quanto...

    Pugilato: Signani perde il titolo europeo dei Medi, ma farà ricorso

    Pugilato: Signani perde il titolo europeo dei Medi, ma farà ricorso

    E' finita male, almeno per ora, l'avventura in Francia, sul ring del 'Centre Omnisport' di Massy, del campione europeo dei pesi medi Matteo Signani. Il 43enne 'Giaguaro' romagnolo, che nella vita oltre a praticare la boxe fa la guardia costiera, ha perso contro lo...