Ravenna. 10mila euro di sanzione a importatore di Rimini per irregolarità nell’etichettatura di quasi 5mila compressori

Set 9, 2021

  • Condividi l'articolo

    Al porto di Ravenna le Fiamme Gialle hanno sottoposto a fermo 4.860 compressori e relativi accessori perché l’etichettatura riportava dati errati del fabbricante/importatore responsabile della sicurezza del prodotto. L’importatore, una società di Rimini, ha così provveduto alla regolarizzazione ma dovrà pagare una sanzione in misura ridotta di 10mila euro.

  • Roma, Mourinho: ‘Pellegrini rinnoverà prossimi giorni’

    Roma, Mourinho: ‘Pellegrini rinnoverà prossimi giorni’

    "Pellegrini firmerà il contratto nei prossimi giorni e questo darà ancora più forza al suo rapporto con i tifosi', lo ha detto Josè Mourinho a Sky Sport nel post partita con il CSKA Sofia parlando del rinnovo del capitano giallorosso. Della prestazione, però, non è...