Recovery: accordo Mef-Bei, 772 milioni per turismo e città

Dic 23, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 23 DIC – 500 milioni di euro per “rilanciare
il settore turistico in Italia dopo i danni subiti dalla
pandemia e garantire la transizione verde e la trasformazione
digitale”. E 272 milioni di euro per dare sostegno a promotori
privati e partnership pubblico-privato che parteciperanno ai
progetti per il risanamento urbano. E’ quanto prevede un accordo
di finanziamento della Banca Europea per gli Investimenti con
il ministero dell’Economia e delle Finanze, tramite un Fondo di
Fondi con un ammontare iniziale di 772 milioni provenienti dal
Pnrr ed afferenti ad interventi di competenza del Ministero del
Turismo e del Ministero dell’Interno.
    Il supporto ai progetti partirà nel secondo trimestre del
2022 e l’implementazione del Fondo di Fondi avverrà in linea con
la tempistica e le milestone previste nel Pnrr. Il direttore
generale del Tesoro, Alessandro Rivera, spiega che “la
collaborazione con Bei sul Pnrr offre all’Italia un supporto
prezioso per non mancare gli obiettivi di attuazione”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte