Reddito cittadinanza, 23 “furbetti” denunciati nel reggino

Mag 4, 2022

  • Condividi l'articolo

    Dal 2019 a oggi avrebbero percepito indebitamente circa 150 mila euro di redditi di cittadinanza. 23 persone residenti nei comuni di Taurianova, Polistena, Cittanova e Giffone, sono state denunciate dai carabinieri del Gruppo di Gioia Tauro e del Nucleo ispettorato lavoro di Reggio Calabria.

    I militari, nel corso di attività d’indagine finalizzate a riscontrare il possesso da parte dei richiedenti dei requisiti previsti dalla normativa vigente, hanno esaminato i dati documentali acquisiti riscontrando che i 23 soggetti, tutti di età compresa tra i 20 e i 60 anni, avevano reso false dichiarazioni o omesso volontariamente di comunicare informazioni ostative alla concessione del beneficio. In particolare sono emerse false attestazioni da parte della maggior parte dei responsabili in merito alla residenza, e nello specifico nel dichiarare di essere residenti in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in maniera continuativa. Altri avrebbero, invece, omesso di comunicare di essere sottoposti a misure cautelari o di essere stati condannati alla pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici, percependo nel tempo il sussidio fraudolentemente.

    Gli esiti dell’attività investigativa sono stati segnalati alla Procura di Palmi e all’Inps ai fini dell’interruzione dell’erogazione del sussidio ai soggetti interessati e per il recupero delle somme indebitamente percepite.

       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Atletica: a Grantham il Passatore 2022, Corradini nelle donne

    Atletica: a Grantham il Passatore 2022, Corradini nelle donne

    (ANSA) - BOLOGNA, 22 MAG - Il britannico Lee Grantham, classe 1983, è il vincitore della 100 chilometri del Passatore, tornata dopo tre anni alla sua forma classica con partenza da Firenze e arrivo a Faenza. Grantham ha tagliato il traguardo in 7 ore, 3 minuti e 29...

    Investe e uccide ragazza su marciapiede,fugge ma viene preso

    Investe e uccide ragazza su marciapiede,fugge ma viene preso

     Una ragazza di 29 anni è stata investita e uccisa da un'auto pirata stamane, verso le 5.30, a Verona. La giovane, che passeggiava con un amico su un marciapiede, vicino a Porta Vescovo, è stata colpita in pieno ed è deceduta all'istante. L'automobilista, un...