“Report” invoca il silenzio. Ma la tensione in Rai sale

Nov 26, 2021

  • Condividi l'articolo

    «Fango», «parole ridicole e offensive», «calunnie che non devono trovare eco», «nessuna inchiesta pretestuosa». È la risposta ufficiale alla lettera anonima saltata fuori in commissione di Vigilanza Rai che mette in ombra il conduttore di Report Sigfrido Ranucci, accusato da tre colleghe che hanno lavorato o lavorano a Report di relazioni sessuali improprie. Nel mirino c’è anche la redazione, accusata di comportamenti configurabili come stalking e di aver realizzato servizi confezionati ad arte. La replica finisce solo su Dagospia, che in mattinata aveva dato conto della notizia del Giornale. Nel corso di tutta la giornata, però, è stato un susseguirsi di messaggi, telefonate e whatsapp tra giornalisti Rai, ex colleghi di Report e dirigenti di Viale Mazzini. Il nervosismo tra i corridoi è palpabile, anche perché l’Audit invocato ieri da un ignaro Ad Carlo Fuortes si è già messo in moto. «Non possono non approfondire le segnalazioni», dice una fonte interna. Nel mirino c’è Franco di Mare, direttore di Raitre citato da Ranucci nella denuncia del 5 agosto scorso ai carabinieri di Torvajanica perché da lui sarebbe stato convocato qualche settimana prima per chiarire la vicenda. Contattato dal Giornale, al telefono e via messaggio, non risponde. Peccato.
    Secondo la recente giurisprudenza denunce anonime e whistleblowing, sdoganati dai grillini al rango di prove, «hanno valore indiziario sul fronte disciplinare». Nessuno mette in dubbio che il primo a doversi difendere da accuse che reputa false è Ranucci, il loro capo, che ieri sarebbe stato avvelenatissimo per l’articolo del Giornale. E il silenzio delle presunte vittime, una delle quali contattata dal nostro quotidiano senza esito, non aiuta a fare chiarezza. Certo, l’imbarazzo maggiore per il conduttore di Report è che le accuse siano uscite fuori proprio nel giorno in cui si ricordano le tante donne vittime di violenza. E quanto riportato nella denuncia sarebbe così dettagliato che potrebbe essere stata scritta da una delle tre. Per capire cosa è realmente successo ci vorrà del tempo. «Trovare e approfondire le notizie, verificarle oltre ogni ragionevole dubbio e renderle pubbliche è il dovere di ogni giornalista». Lo dicono quelli di Report.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Atalanta: Gasperini rinnova fino al 2024

    Atalanta: Gasperini rinnova fino al 2024

    (ANSA) - BERGAMO, 30 NOV - "Gian Piero Gasperini rimarrà con noi fino al 2024". Ad annunciarlo, a Sky Sport, dopo il 4-0 inflitto al Venezia, è l'ad dell'Atalanta, Luca Percassi.    "Questa è la serata giusta per ringraziare l'allenatore, insieme ai...

    Calcio: la Fiorentina la ribalta, 3-1 alla Sampdoria

    Calcio: la Fiorentina la ribalta, 3-1 alla Sampdoria

    (ANSA) - FIRENZE, 30 NOV - Tanti gol nei prii due incontri del turno infrasettimanale che corrisponde alla 15/a giornata in Serie A. Al Franchi la Fiorentina ha battuto 3-1 la Sampdoria, tutte le reti nel primo tempo. Ha aperto le marcature Gabbiadini, ma i gol di...