• Rialzo record dei tassi sui mutui tra gennaio e giugno

    Condividi l'articolo

    I tassi sui mutui nell’area euro sono “saliti significativamente” nei primi sei mesi dell’anno, segnando “l’aumento più forte su sei mesi mai registrato” dopo che avevano raggiunto un minimo record all’1,3% a settembre 2021.
        Lo rileva un’anticipazione del Bollettino economico della Bce, citando un modello economico secondo cui a un aumento di un punto percentuale dei tassi sui mutui corrisponde, a parità di altre condizioni, “un declino dei prezzi immobiliari di circa il 5%” dopo circa due anni. Ancora maggiore l’impatto sugli investimenti immobiliari, pari a circa l’8% sempre nel giro di due anni. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte