• Riccione. Con “Caro pianeta” Marco Spinelli e Roberto D’Amico inaugurano il “Giardino sul mare” in piazzale Roma

    Condividi l'articolo

    Con “Caro pianeta” Marco Spinelli e Roberto D’Amico inaugurano il “Giardino sul mare” in piazzale Roma

    Racconteranno a Riccione la loro storia di attivisti a difesa della nostra casa comune

    Riccione, 17 novembre 2022 –  “Caro pianeta”, un abbraccio all’ambiente in difesa della nostra casa comune, sarà il momento centrale dell’inaugurazione del “Giardino sul mare” in piazzale Roma, domani pomeriggio, sabato 3 dicembre, a partire dalle 16.

    Con uno speech coinvolgente e interattivo, improntato allo stile di comunicazione diretto e informale della Generazione Z, due tra i creatori digitali più seguiti del momento racconteranno a Riccione la loro storia di attivisti a difesa del pianeta, in particolare degli ambienti marini, e di come la loro missione abbia caratterizzato sempre più aspetti della loro attività fino a diventare il fulcro del loro comunicare nel mondo digitale.

    Marco Spinelli – documentarista e video-maker – e Roberto D’Amico – uno dei più importanti surfisti italiani – hanno in comune la passione per gli oceani e la capacità di comunicare l’importante tematica della loro difesa con un linguaggio in grado di essere recepito dai più giovani. Proprio in questi giorni sono, infatti, impegnati in un tour di sensibilizzazione che si svolge nelle scuole di varie città d’Italia.

    L’occasione di incontrarli a Riccione, si deve all’iniziativa dell’amministrazione comunale che ha scelto i temi della sostenibilità per caratterizzare i festeggiamenti di questo Natale. Alle ore 16, dopo il taglio del nastro inaugurale del Giardino sul Mare in Piazzale Roma, Spinelli e D’Amico terranno la loro speech aperto al pubblico. Successivamente, alle 18, l’appuntamento è al Block 60 per un cocktail party a tema.

    Bimbi sulla pista di pattinaggio ecologica e sulla giostra antica

    Piazzale Roma si trasforma e diventa “Il giardino sul mare” firmato dai creatori di “Giardini d’autore”: una scenografia di alberi, piante e rami, tra luci, colori e suoni che si mescolano alla natura. Qui, ogni weekend adulti e piccoli saranno coinvolti in attività ludiche e workshop a tema natalizio. Il pubblico, ogni giorno, sarà avvolto nei profumi e nelle essenze, dall’armonia delle forme, dallo scricchiolio delle foglie sotto i piedi. Nel cuore del bosco, una serra illuminata da luci soffuse, una giostra antica, una pista di pattinaggio ecologica (costo di noleggio pattini: 7 euro per gli over 12 anni e 5 per gli under); e a zero consumi, realizzata in un materiale che non necessita di acqua né di elettricità.

    Chi sono Spinelli e D’Amico

    • Marco Spinelli, classe 1995, è un videomaker e documentarista subacqueo italiano.
      Negli ultimi anni si è dedicato a progetti mirati alla sensibilizzazione e conservazione dell’ambiente marino. I suoi ultimi lavori “Le Reti Fantasma” e “Gli Squali di Lampione” sono stati selezionati e premiati in diversi festival internazionali.

    Nel 2021 porta a termine Missione Euridice: un documentario scientifico basato sul recupero di una tonnellata di reti abbandonate nel golfo di Cefalù, Sicilia.

    Le sue capacità tecniche e professionali gli permettono di amplificare la voce delle criticità che caratterizzano il nostro presente e in particolare i nostri mari, nell’obiettivo di suscitare l’interesse nel pubblico per una spinta positiva all’azione.

    • Roberto D’Amico, classe 1993, è uno dei più importanti e premiati surfisti italiani, 7 volte Campione d’Italia Juniores, 3 volte Campione Italiano.

    Nel costante viaggio a caccia di onde, Roby è protagonista di numerose iniziative per la conservazione dell’ambiente che spesso lo riportano a contatto con il mare: “Il mio parco giochi, un luogo di spensieratezza che mi ha aiutato nei momenti più tristi”

    Tra i progetti di attivismo più di spicco emerge il Roby Cleanup che lo impegna in prima persona nella pulizia e tutela delle spiagge in Italia e all’estero.

    Lascia un commento