• Riccione. Droga non pagata e sequestro di persona: interviene l’Antimafia

    Condividi l'articolo

    Provvedimento di custodia cautelare in carcere da parte dell’Antimafia nei confronti di tre soggetti – tutti cittadini senegalesi 24enni residenti a Milano, Corsico e Pavia – accusati di sequestro di persona e ed estorsione dopo il loro arresto in flagranza fatto dai carabinieri lo scorso 23 agosto a Riccione. Un 18enne residente a Busto Arsizio aveva raccontato di essere stato sequestrato perché l’amico 24enne, suo concittadino con cui aveva pattuito il costo della cocaina, si era messo in tasca la droga senza pagare.

    Lascia un commento