RICCIONE – DUE DENUNCE PER FURTO AGGRAVATO

Mag 23, 2021

  • Condividi l'articolo

    RICCIONE – DUE DENUNCE PER FURTO AGGRAVATO

    Nella mattinata del 23 maggio, in Riccione (Rn), i militari della dipendente Stazione Carabinieri, hanno indagato in stato di libertà, per il reato di furto, M.A. 46-enne, residente a Parma ma domiciliato in questo centro, celibe, cameriere, pregiudicato. I militari, a conclusione di una speditiva attività d’indagine, hanno accertato che l’indagato, nel pomeriggio del 22 maggio, aveva asportato un telefono cellulare dall’interno di una cabina di uno stabilimento balneare in danno dello stesso proprietario della struttura.

    Sempre nella mattinata odierna, gli stessi militari hanno denunciato in stato di libertà, per furto aggravato, F.C.34-enne, nato e residente nella Provincia di Monza-Brianza. Nella circostanza, i Carabinieri, nel pomeriggio del 22 maggio, sono intervenuti presso l’esercizio commerciale “acqua e sapone”, sito in questo viale verdi nr. 28, ove, poco prima, l’indagato, dopo aver occultato sulla propria persona tre profumi del valore complessivo di euro 30,00, aveva tentato di allontanarsi venendo sorpreso dalla commessa a seguito dell’attivazione della barra antitaccheggio. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.