• Riccione. Rotatoria dell’ospedale: chiusura di viale Toscana e senso unico alternato sulla statale

    Condividi l'articolo

    Rotatoria dell’ospedale: chiusura di viale Toscana e senso unico alternato sulla statale

    Entro la prossima settimana entrerà in funzione la nuova viabilità provvisoria

    Riccione, 25 gennaio 2023 – Chiusura di viale Toscana nel tratto da viale Fiesole alla Circonvallazione e senso unico alternato lungo la Circonvallazione all’incrocio con viale Frosinone. Comincia a prendere corpo la nuova rotatoria cosiddetta dell’ospedale e si rende necessario lo spostamento del cantiere per proseguire i lavori.

    Tempo permettendo, già a partire da oggi verrà chiuso viale Toscana nel tratto più verso mare. Chi arriverà da monte in direzione Circonvallazione sarà costretto a girare a sinistra in direzione della rotatoria della Coop. I residenti potranno uscire dal viale unicamente in direzione monte.

    Cosa cambia: entrata in funzione della rotatoria

    Da domani, sempre a condizione che il maltempo consenta di effettuare i lavori, sulla Circonvallazione verrà istituito un senso unico alternato disciplinato da un semaforo temporaneo. Nel tratto della Circonvallazione in prossimità dell’ospedale sarà possibile unicamente proseguire in direzione Nord oppure Sud, dato che viale Toscana e viale Frosinone saranno temporaneamente chiusi.

    L’ufficio viabilità del comando di Polizia locale e il settore Lavori pubblici del Comune di Riccione stimano che la rotatoria – ovviamente con il cantiere ancora aperto e con ancora diversi lavori da completare – potrà entrare in funzione già entro la fine della prossima settimana.

    Costi e cambiamenti

    I lavori – ricorda l’amministrazione comunale -, per un costo di poco inferiore al mezzo milione di euro, 480.000, prevedono, oltre alla nuova rotatoria che avrà una bretella esclusiva per il passaggio dei mezzi di soccorso, anche il rifacimento dell’asfalto lungo la Circonvallazione tra i viali Formia e Frosinone e, sempre in quel tratto, l’ampliamento del parco con la piantumazione di otto alberi e il passaggio pedonale all’interno dell’area verde e non più a ridosso della Circonvallazione.

    Lascia un commento