Riccione. Vandali in azione: danneggiate casetta sull’albero e panchine

Condividi l'articolo

Vandali in azione: danneggiate casetta sull’albero e panchine

L’assessore all’Ambiente Christian Andruccioli: “Queste azioni incivili non possono più essere tollerate: impiegheremo videocamere e fototrappole”

Riccione, 11 novembre 2022 –   Continuano ad arrivare segnalazioni all’amministrazione comunale di Riccione a proposito di atti vandalici consumati a danno dei parchi e dei beni pubblici. Segnalazioni analoghe vengono inoltre evidenziate anche su numerose pagine dei social network cittadini. In particolare, negli ultimi giorni ignoti si sono accaniti contro la casetta sull’albero al parco della Resistenza, rompendone parte della recinzione, e altri contro delle panchine in viale Sicilia, staccando e spaccando alcuni dei listelli. Viene inoltre segnalato una sorta di imbrattatore seriale uso a lasciare una specie di firma sulle panchine pubbliche, danneggiandole. “Gli atti di vandalismo cominciano a essere piuttosto frequenti – osserva l’assessore all’Ambiente Christian Andruccioli – e non possono essere tollerati. L’ufficio ambiente provvederà a sistemare le attrezzature danneggiate ma il fenomeno va stroncato”.

“Impiegheremo moderni strumenti di videosorveglianza e fototrappole per individuare i responsabili ma anche ai fini della deterrenza”, aggiunge l’assessore alla Sicurezza Oreste Capocasa.

Conclude l’assessore Andruccioli: “Per prevenire questi fenomeni è però necessario che ciascuno di noi si senta responsabile del bene comune, del mantenimento dello stato di decoro di parchi e ambienti pubblici in generale. Se non emerge un senso di responsabilità collettivo, gli strumenti repressivi, per quanto efficaci, da soli difficilmente possono rappresentare la soluzione”.

Lascia un commento