Rimini: 11enne lascia la camera d’hotel e sparisce: rintracciato dai Carabinieri

Lug 1, 2021

  • Condividi l'articolo

    Questa notte verso le ore 02:30 circa i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Rimini, all’esito delle relative ricerche, hanno rintracciato all’interno di uno stabilimento balneare sito di fronte a piazzale Fellini un giovane di 11 anni. Il ragazzo originario della provincia di Bolzano, in vacanza con il padre in un albergo Marina Centro, approfittando del fatto che il genitore si fosse dormendo, ha lasciato la camera, per farsi un giro in strada e trovare una sala giochi dove divertirsi, ma trovando tutto chiuso deciva di proseguire il suo girovagare nella zona di Marina Centro, dal bagno 26 al bagno 9, ove è stato rintracciato. Sul posto sono intervenuti anche altre pattuglie delle stazioni Carabinieri, stante che lo stesso era stato segnalato da alcuni passati tramite il numero di emergenza 112, vista l’insolita situazione del notare un ragazzino vagare da solo sulla passarella del lungomare, senza dare risposta a chi gli rivolgeva la parola, in piena notte. Nonostante i militari operanti stessero attivamente cercando il giovane in spiaggia, lo stesso una volta rintracciato, ha riferito di essersi appositamente nascosto per fare in modo che nessuno sapesse della sua fuga, con l’intenzione di rientrare indisturbato in albergo sperando che i genitori non si accorgessero della sua “avventura”. Ma le accurate ricerche, anche sulla spiaggia, hanno consentito di trovare il ragazzino aggirarsi tra le cabine, dove si era nascosto per non farsi trovare. Il ragazzo in ottime condizioni di salute è stato affidato al padre ed entrambi hanno fatto rientro in albergo.

     

     

  • Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Oltre alla candidatura a sindaco di Enzo Ceccarelli, la Lega è pronta a sostenere quella del senatore Antonio Barboni, coordinatore provinciale di Forza Italia. Quindi ad oggi i nomi sono due, Ceccarelli e Barboni. Si attende a questo punto una decisione in modo che...