Rimini. 13enne bullizzato e picchiato con bastone coperto di escrementi: la scuola non avrebbe notato segnali

Apr 28, 2022

  • Condividi l'articolo

    Vicenda incredibile e surreale con un ragazzino di 13 anni costretto a non uscire più di casa perché vittima di bullismo. Settimane, mesi, passati a schivare e subire le angherie di un gruppetto di ragazzi di pochi anni più grandi. Finché qualche giorno fa è stato addirittura preso a calci e pugni, picchiato con un bastone sporco di escrementi di cane per poi essere sbattuto contro una fontanella, ferendolo al volto. Una violenza inaudita che ha portato la madre a rivolgersi ai carabinieri per denunciare i bulli ma anche il padre di uno di loro che avrebbe minacciato la donna quando era andata a spiegare la situazione. Nel “bestiario” dei comportamenti violenti anche l’avere vessato la vittima, l’averla filmata col cellulare ed avere condiviso tutto sui social. Se della vicenda si occuperà il tribunale dei minori, anche la procura riminese avrà dunque il suo bel da fare. Dalla scuola intanto a quanto pare nessuno sapeva nulla di possibili episodi di bullismo: si parla di notizia arrivata come un fulmine a ciel sereno.

     

  • Play off di Serie B: andata semifinale, Brescia-Monza 1-2

    Brescia-Monza 1-2 nella semifinale di andata dei play off del campionato di Serie B, giocata al 'Rigamonti'. Padroni di casa in vantaggio con Moreo al 7' pt, poi doppietta di Gytkjaer al 44' pt e all'11' st (rigore). La partita di ritorno si giocherà domenica, 22...

    Eintracht vince l’Europa League, Ranger ko ai calci di rigore

    Eintracht vince l’Europa League, Ranger ko ai calci di rigore

    L'Eintracht Francoforte ha vinto l'Europa League 2021-'22 battendo i Rangers Glasgow per 6-5 dopo i rigori (1-1 al 90' e dopo i supplementari) nella finale giocata a Siviglia La cronaca SI VA AI CALCI DI RIGORE! Eintracht-Rangers 1-1, Kent allo scadere manca il...