Rimini. 16enne pizzicato col taser, posta verbale sui social e insulta i carabinieri

Mag 8, 2021

  • Condividi l'articolo

    Ennesimo gravissimo caso “social” che prende il via con un 16enne denunciato per possesso abusivo di un “taser”. Ebbene il protagonista piuttosto che essere preoccupato e riflettere su quanto accaduto ha pensato di postare il verbale di identificazione sui social. Con tanto di accompagnamento musicale (Baby, Gang: “Puniamo questa gente, frate’, che ci infama, La bocca, fra’, cucita davanti ai madama (ehi, ehi, ehi, ehi) Siamo ragazzini figli di puttana”) e il nome del militare sostituito dall’epiteto: “Ratto”. Purtroppo la procura dei minorenni di Bologna si ritrova ad affrontare periodicamente nuovi casi analoghi.

     

     

    (foto generica e d’archivio)

  • Rimini. Morte del parà Scieri, Antico ha chiesto il rito abbreviato

    Rimini. Morte del parà Scieri, Antico ha chiesto il rito abbreviato

    Ha chiesto di essere giudicato con rito abbreviato, Andrea Antico sottufficiale del 7° Reggimento Vega, unico militare ancora in servizio, nel processo per la morte di Emanuele Scieri, il parà di 26 anni morto nella caserma “Gamerra'”di Pisa il 13 agosto 1999. Antico,...