Rimini. 40 misure cautelari in tutta Italia per traffico internazionale di stupefacenti, sequestrati beni in Riviera

La Polizia di Stato, è impegnata dalle prime ore dell’alba, in tre distinte operazioni, volte a sgominare, pericolose associazioni criminali, specializzate nel traffico, anche transnazionale, di sostanze stupefacenti.

Sono in corso di esecuzione, circa 40 misure cautelari, su tutto il territorio nazionale, da nord a sud; 3 le Questure interessate: Lecce, Roma e Rovigo, coordinate dalla Direzione Centrale Anticrimine e con la collaborazione della Direzione Investigativa Antimafia.

La base di stoccaggio, di ingenti quantitativi di droga, per lo più proveniente dal sud-America, è stata individuata nella capitale olandese; in alcuni casi la sostanza, veniva trasportata attraverso ovuli contraddistinti da una sigla, a sottolinearne l’appartenenza a una partita più vasta e cospicua.

Sequestrati, altresì, beni per un valore di 4 milioni di euro. Un ulteriore sequestro, dal valore di un milione di euro, tra proprietà immobiliari, gioielli, orologi di pregio e denaro in contante, è stato eseguito dai poliziotti della Questura di Rimini.

Impegnate centinaia di unità specializzate della Polizia di Stato. Ulteriori dettagli, verranno forniti nel corso della mattinata.