Rimini. 86enne getta benzina e tenta di dare fuoco al compagno della nipote

Anziana riminese a processo per stalking e lesioni è stata condannata ieri alla pena, sospesa, di un anno e quattro mesi. La vicenda ha dell’incredibile. La 86enne aveva regalato un appartamento alla nipote sperando di essere accudita e non lasciata sola. Non è andata così e la giovane ha ben presto smesso di occuparsi di lei. Così l’anziana ha meditato una vendetta che è culminata nel tentativo di dare fuoco al compagno della nipote. Tentativo fallito solo perché dopo avergli gettato addosso della benzina, l’accendino non ha funzionato. Non contenta si era gettata addosso alla vittima prendendolo a pugni e causandigku cinque giorni di prognosi. E’ così finita a processo e condannata.