Rimini. A Sadegholvaad la zona gialla così com’è non piace: “Aprire fino alle 22”

L’assessore alla Polizia municipale, Jamil Sadegholvaad preoccupato dagli assembramenti. “I locali – spiega – potrebbero aprire fino alle 22, ad esempio, anche con capienza ridotta, in questo modo si darebbe una mano ai proprietari che riuscirebbero a lavorare di più, ma si riuscirebbe anche a diluire le calche, evitando che le persone si riversino e si assembrino in pochi chilometri quadri, creando quindi degli effetti collaterali da evitare, sia in termini di sicurezza pubblica che di contrasto al Covid”. Una proposta ragionevole e condivisibile, anche perché così non si può andare avanti. Per quanto riguarda il bilancio della polizia nell’arco dell’ultima settimana nei controlli anti Covid, sono state identificate oltre 1515 persone, ritirate più di 100 autocertificazioni, controllati più di 19 esercizi pubblici e sanzionate 59 persone, di cui una tra sabato e domenica scorse, mentre passeggiava per la città.