Rimini. Agente aggredito in carcere con oggetto appuntito: finisce in ospedale

Lug 15, 2021

  • Condividi l'articolo

    Aggressione al personale di polizia penitenziaria nel carcere di Rimini. Mercoledì, un detenuto di origine straniera, ha aggredito un agente con oggetto appuntito, col chiaro intento dì ferirlo. Lo riferisce il sindacato Sappe: “l’agente è riuscito a evitare il peggio, ma è stato comunque colpito, rimanendo contuso. Ciò ha determinato l’invio in ospedale dell’agente”. “Siamo sconfortati – affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Campobasso, segretario nazionale – per le continue aggressioni al nostro personale. Aggressioni che non accennano a diminuire. Anzi, dal 2014 al 2020 sono quasi triplicate, passando da 387 a 837 all’anno”.

  • Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Oltre alla candidatura a sindaco di Enzo Ceccarelli, la Lega è pronta a sostenere quella del senatore Antonio Barboni, coordinatore provinciale di Forza Italia. Quindi ad oggi i nomi sono due, Ceccarelli e Barboni. Si attende a questo punto una decisione in modo che...