Rimini. Aggressione a migrante nigeriano con spray al peperoncino e manganello: marito e moglie a processo

Nov 11, 2021

  • Condividi l'articolo

    Due riminesi, un uomo e sua moglie, assieme ad una terzo soggetto vicino all’estrema destra, avrebbero aggredito con spray al peperoncino e cercato di colpire con un manganello telescopico un senzatetto di nazionalità nigeriana che stazionava nel parcheggio del supermercato Conad di via Euterpe. Per questa vicenda il terzetto ieri mattina è comparso davanti al tribunale collegiale di Rimini, per rispondere del reato di violenza privata in concorso aggravata dai motivi dell’odio razziale. Il dibattimento dopo la discussione iniziale è stato aggiornato al 25 maggio del prossimo anno.