Rimini. Ai domiciliari esce per farsi lo spritz con l’amico

Sottoposto agli arresti domiciliari per vecchie vicende di droga e spaccio un 32enne albanese è uscito per incontrare un vecchio amico e bersi uno spritz al bar aperto per l’asporto. Quando gli agenti hanno chiesto ai giovani che se conoscevano le norme anticovid la risposta irritata dei due ha subito fatto scattare i controlli e la conseguente segnalazione al Tribunale di Sorveglianza. Poi la multa per non aver rispettato le restrizioni anticovid in vigore.