RIMINI. Al via il bando per i contributi economici a sostegno degli eventi turistici

Pubblicati gli avvisi pubblici per l’assegnazione di contributi economici a favore delle piccole e grandi manifestazioni a sostegno delle attività turistiche

Sono on line sul sito del Comune di Rimini i due avvisi pubblici per la concessione di contributi a soggetti e associazioni impegnati nella realizzazione di attività, manifestazioni ed eventi con finalità turistica.

Si tratta di misure a sostegno di soggetti e associazioni impegnate nella realizzazione di attività, manifestazioni ed eventi con ricadute turistiche, promosse con frequenza annuale, che vengono proposte a beneficio delle iniziative organizzate durante l’anno in corso. I bandi, il cui termine per la presentazione delle domande è fissato entro il 21 maggio 2021, sono due, uno riguarda le iniziative di intrattenimento e il relativo contributo economico messo a disposizione è di 18mila euro, l’altro riguarda i grandi eventi e la somma messa a disposizione è di 32mila euro.

Fra le motivazioni che hanno portato alla pubblicazione dei due bandi, vi sono anche gli effetti dell’emergenza Covid, che hanno inevitabilmente stravolto il tradizionale calendario degli eventi, con l’obiettivo di favorire opportunità per gli addetti del settore più colpito dall’emergenze sanitaria, quando la situazione emergenziale dovese consentire di organizzare iniziative e manifestazioni. I progetti dovranno inoltre distinguersi per caratteristiche peculiari e per le comprovate ricadute turistiche sul territorio, per il carattere innovativo e per la capacità di valorizzare le risorse del territorio.

Il bando è una delle forme attraverso cui l’Amministrazione Comunale continua il suo impegno a sostegno dei tanti soggetti che contribuiscono, con la loro attività, ad aumentare l’attrattività del territorio, ampliando l’offerta di eventi rivolti ai cittadini agli ospiti della riviera riminese, in un contesto economico particolarmente difficile, con l’intento di farsi trovare pronti quando il governo e le autorità sanitarie dovessero consentire lo svolgimento di manifestazioni all’aperto, con numeri contenuti di pubblico, in sicurezza.

I progetti saranno valutati in base contenuti, alle caratteristiche dell’evento, alle modalità di finanziamento (livello di autonomia finanziaria, costo dell’evento) e all’attrattività e rilevanza dell’evento. Il contributo eventualmente erogato sarà conteggiato tramite un calcolo matematico proporzionale al punteggio ottenuto e al contributo richiesto.

Gli avvisi sono pubblicati all’Albo pretorio del Comune di Rimini e sul sito di Rimini Turismo.