Rimini. Albergatore assume detective per smascherare dipendente che si dava malato

Dic 28, 2020

  • Condividi l'articolo

    Chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di truffa aggravata nei confronti dell’ente previdenziale per un portiere d’hotel di quarantasei anni, residente a Rimini. Per smascherarne la falsa malattia un albergatore riminese ha ingaggiato un investigatore privato e ora il soggetto è davvero nei guai, visto che mentre si dava malato lavorava in un’altra struttura.

  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.