Rimini. Allarme baby gang: vengono da fuori, rapinano i ragazzini e ritornano alla loro residenza

Giu 21, 2021

  • Condividi l'articolo

    Allarme baby gang con una o più bande di giovani nordafricani (o italo-maghrebina) che stanno prendendo di mira soprattutto a Riccione i turisti più giovani per poi tornare nelle località di origine con un bottino fatto di portafogli, telefonini, catenine, bracciali, cappelli, scarpe. Secondo i racconti si tratta di ragazzi che accerchiano le vittime e a suon di minacce rapinano i malcapitati. In un caso hanno ad esempio preso con la forza a un 17enne delle scarpe Nike che aveva ai piedi. Due studentesse diciottenni lombarde invece, poco prima, erano state avvicinate da alcuni maghrebini che le hanno palpeggiate in strada, anche se probabilmente quello era solo uno stratagemma per distrarle: alla fine infatti hanno strappato la borsetta a una delle ragazze e hanno fatto perdere le loro tracce. A Rimini un sedicenne, in attesa davanti a un fast food nella zona della stazione, ha risposto amichevolmente al saluto con il “cinque” a uno sconosciuto nordafricano che però poi lo ha abbracciato al solo scopo di sottrargli la collanina d’oro, un regalo del nonno. Quando ha protestato è stato minacciato da altri due. La banda tuttavia è stata successivamente identificata e denunciata ma la catenina nel frattempo si era già volatilizzata.

  • Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Rimini. Centrodestra, elezioni: Lega pronta a sostenere Barboni

    Oltre alla candidatura a sindaco di Enzo Ceccarelli, la Lega è pronta a sostenere quella del senatore Antonio Barboni, coordinatore provinciale di Forza Italia. Quindi ad oggi i nomi sono due, Ceccarelli e Barboni. Si attende a questo punto una decisione in modo che...