RIMINI. All’Istituto comprensivo Alighieri si sperimenta un sanificatore dell’aria donato dall’azienda PlanGreen

Apr 15, 2021

  • Condividi l'articolo

     

    Installato all’interno di un’aula dell’Istituto comprensivo Alighieri di Rimini un dispositivo per la sanificazione dell’aria che ha effetto su vari agenti inquinanti compreso il Sars-Cov2. Lo strumento è stato donato dall’azienda PlanGreen, socia dell’azienda spagnola Energio che lo produce e, oltre a sanificare attraverso il processo di fotocatalisi, permette il monitoraggio della qualità dell’aria con accesso dei dati tramite internet.

    Come afferma il presidente e ad di PlanGreen, Paolo Pizzolante: “è andata bene, abbiamo ridotto di circa il 75% i composti organici volatili presenti nell’aria e di conseguenza, mantenendo le disposizioni di legge con i dispositivi di protezione personale, siamo riusciti ad abbattere il rischio microbiologico del 99%”.

    Continua Pizzolante: “Il sanificatore può agire in presenza di persone perché non rilascia alcun agente tossico e ha un’utilità infinita, perché può essere usato in alberghi, ristoranti e altri luoghi pubblici frequentati da più nuclei familiari”.

    Il dirigente scolastico dell’istituto Emanuele Pirrottina spiega inoltre che lo strumento è stato collocato in una classe composta da 27 ragazzi. “Arieggiare i locali, tenere le mascherine, sanificare le mani sono diventate prassi quotidiane. Tuttavia”, afferma il preside, “abbiamo verificato attraverso i parametri tecnici sulla salubrità dell’aria l’effettiva utilità di questo dispositivo”.